logo banner top

Decreto ristori quater: Governo nemico della Polizia penitenziaria    Giustizia Minorile - pagamento lavoro straordinario espletato dal personale di Polizia Penitenziaria nell'anno 2020 non remunerato    Ufficio del Capo del Dipartimento - Ufficio II - Programmazione finanziaria e controllo di gestione - Interpello ruolo Agenti e Assistenti - Graduatoria finale    Interpello per l'Ufficio del Capo del Dipartimento - Ufficio II Programmazione Finanziaria e Controllo di Gestione- Graduatoria finale -ruolo Dirigenti P.P.    "FESI 2020 - Firmata la pre-intesa"    Distribuzione n. 150 Fiat Ducato del Corpo di Polizia Penitenziaria di nuova immatricolazione    04.12.2020 - Comitato di Indirizzo Generale dell'Ente Assistenza    25 novembre – Giornata contro la violenza sulle donne    La UILPA PP prossimamente a Report    Coronavirus: «Si calcoli anche l’Rt delle carceri italiane» - Articolo de "Il Sole 24 ore"    Corso sovrintendenti - Seconda edizione: tirocinio    P.C.D. del 01.10.2020 modalità di accesso alla carriera dei funzionari del Corpo di Polizia Penitenziaria    26.11.2020 - FESI 2020 convocazione    Il contagio rallenta, ma non si ferma!    Ancora tensioni nelle carceri, il Governo batta un colpo!    P.D.G. 30 ottobre 2020 - Soppressione CC.OO.RR.    Scrutinio per merito comparativo per la promozione alla qualifica di Commissario Coordinatore Penitenziario (ora Dirigente Aggiunto) del personale della carriera dei funzionari del Corpo di Polizia Penitenziaria - decorrenza 1.07.2019    Dati COVID-19 - Il DAP risponde alla nota della UILPA    FESI 2020 – Incontro in videoconferenza con l’Amministrazione    De Fazio chiama Gratteri: le frasi sulla PolPen decontestualizzate e fraintese    Polizia e Democrazia    Corso sovrintendenti. Ridefinizione in modalità e-learning della fase didattica nelle scuole    Monitoraggio dei casi di Covid-19 e nuove misure da adottare    Aumenta ancora il contagio da Covid-19    Comitato per le Pari Opportunità - Decreto di nomina    Misure insufficienti in legge bilancio, il Governo ci ascolti!    Treviso CC - Detenuto positivo al rientro da permesso ed escalation di positività tra la Pol.Pen.    Messaggio del Signor Capo Dipartimento    Impiego personale di Polizia Penitenziaria presso gli Uffici giudiziari - Le disposizioni del DAP    Concorso interno straordinario a n. 2851 sovrintendenti per titoli- Aliquota B- terza edizione    Esiti commissione ricompense - seduta del 13 novembre 2020    Dati sui contagi incompleti? - La UIL chiede spiegazioni    19.11.2020 - FESI 2020 - Convocazione    Emergenza Covìd 19 - Distribuzione tamponi "rapidi"    Ministeriale 17 settembre 2020, n. 0322508 - Chiarimenti    Teramo CC - Incremento unità di personale Po.Pen.    Procedura di interpello rivolta agli appartenenti alla carriera dei funzionari del Corpo di Polizia Penitenziaria, con qualifica di dirigenti e dirigenti aggiunti, finalizzata al trasferimento presso la Casa Circondariale di Foggia, istituto di primo live    Tamponi per il personale di Polizia Penitenziaria    Valutazione Dirigenti PolPen - Esito riunione    Pagamento lavoro straordinario espletato dalla PolPen nell'anno 2020 e non remunerato    De Fazio a Radiocarcere    Nuovo DM Cinofili – I riunione    DGMC - Individuazione dei livelli degli Istituti penali per i minorenni    Il Contagio da Covid aumenta, mentre continua la discriminazione degli operatori    Covid-19 - La PolPen ancora penalizzata - Si riconosca l'infortunio sul lavoro    Il NIC della Polizia penitenziaria cattura l’evaso di Massa Marittima - Comunicato stampa    Colloqui in presenza: Urgono direttive - La UIL scrive a Capo DAP    Decreto Interministeriale relativo al fondo da destinare per lo specifico compenso di cui all'art. 45, comma 11, del decreto legislativo 29 maggio 2017 n. 95 - istruzioni operative    NIC: Catturato pericoloso latitante    La UILPA PP a "Giustizia Caffè"    CCNL Dirigenti – Al via le trattative    Emergenza Covid nelle carceri italiane - La UILPA PP a ExtraTV    Graduatoria provvisoria dell'interpello nazionale ruolo Agenti/ Assistenti - Nuclei di Polizia Penitenziaria presso gli UEPE    Rimborso rette asili nido al personale di Polizia Penitenziaria - Anno 2019    Centrale Operativa Nazionale e Centrali Operative Regionali    Gianfranco de Gesu il nuovo Direttore Generale del Detenuti    Lavoro agile emergenziale - La circolare del DAP    Nuovo decreto sicurezza - Audizione alla Camera dei Deputati    Coronavirus - La UILPAPP a TGCOM24    Contagi ancora raddoppiati in 5 giorni, il Governo intervenga    CCNL 2018-2020 – Dirigenti delle Forze di Polizia a o.c.    6° Corso per conduttori privi di cane. Sospensione corso.    Corso per vice sovrintendenti gruppo "B" - didattica in presenza sospesa    La UILPA a TV2000 - Il Governo non dileggi la Polizia Penitenziaria    Fine lockdown mai Nelle carceri la situazione dei contagi è di nuovo ad alto rischio    D.M. 06.10.2020 - Il fabbisogno di personale appartenente alle qualifiche dirigenziali ed al comparto funzioni centrali, occorrente all'Amministrazione penitenziaria    I contagi aumentano e il Governo dileggia la Polizia Penitenziaria    Direttive esplicative "Protocollo Quadro per la Prevenzione e la Sicurezza nei luoghi di lavoro in ordine all'emergenza sanitaria da Covid -19"    Ufficio del Capo Dipartimento - Interpello una unità - addetto nel Raccordo con l'Ufficio Stampa del Ministero    Deleghe e revoche sindacali - Comparto sicurezza - anno 2020 - Continuità della valenza delle deleghe sindacali    De Fazio: “Il Governo non dimentichi le carceri”    Protocollo per la prevenzione e la sicurezza nei luoghi di lavoro in ordine all'emergenza sanitaria da COVID-19    CCNL 2019-2021 - Riunione preliminare d'Amministrazione    Mobilità PolPen a singhiozzo e provvisoria - OO.SS. confederali chiedono confronto    Sottoscritto protocollo sanitario prevenzione COVID-19    Avvio del servizio di rilascio della card CMG su tutto il territorio nazionale; delega ai Provveditorati del rilascio e della gestione delle tessere cartacee Modelli AT, e BT.    Rimborso rette asili nido al Personale di Polizia Penitenziaria anno 2019    Introdurre e detenere telefonini in carcere è reato - Pubblicato il d.l.    Implementazione temporanea (2 mesi) di 15 unità di personale di Polizia Penitenziaria presso la Casa Circondariale di Teramo    Protocollo prevenzione COVID-19 – II riunione    Lesioni traumatiche e modello “C” – Nuovo sollecito al DAP    Regolamento concorso Sostituto Commissario    Scrutinio per merito comparativo per la promozione alla qualifica di Commissario Coordinatore penitenziario (ora Dirigente Aggiunto) del personale della carriera dei funzionari, di cui all'art. 42, c.9, d.lgs 97/2017 - decorrenza 1.7.2019    DPCM 18 ottobre 2020. Prevenzione della diffusione del contagio da Coronavirus. Incontri e riunioni    Consiglio dei Ministri n. 67 - De Fazio (UILPA PP): “Dimenticata la Polizia penitenziaria?” - Comunicato stampa    Master di I Livello in "Mediatore del disagio penitenziario" Anno accademico 2020 / 2021    Decreto Legge n.110 del 14 Agosto 2020 convertito in Legge    Emergenza Covid - svolgimento della prestazione lavorativa del personale presso la sede dipartimentale    Rischio contagio da COVID-19 al DAP    Istituzione della giornata della memoria per gli appartenenti alle forze di polizia caduti nell’adempimento del dovere    Operatori socio-sanitari impiegati negli istituti penitenziari    Servizio Informatico Penitenziario - Servizio GUS WEB    Le OO.SS. confederali chiedono riunione a Presidente Conte    DGMC - Piano triennale dei fabbisogni di personale 2020-2022    De Fazio a Bonafede: "Bene la ripresa del dialogo, ma ora servono i fatti”    Circolare DAP su proroga stato di emergenza da COVID-19 - D.L. 7.10.2020, n. 125    Concorso a 976 posti di allievo agente di polizia penitenziaria ruolo maschile e femminile.    Schema di decreto interministeriale relativo ai criteri per riconoscere, ai sensi del D.Lgs n. 95 del 2017, specifici compensi per l'anno 2018 ai dirigenti aggiunti e dirigenti di Polizia Penitenziaria    Riunione con il Ministro: "meglio tardi che mai!"    DGMC - interpello per la Segreteria del Capo del Dipartimento

Nelle ultime settimane presso la casa circondariale di Bologna vi sono stati eventi che hanno visto protagonisti alcuni detenuti che hanno messo a serio rischio l’incolumità degli operatori penitenziari nonché la sicurezza interna dell’istituto penitenziario.

            Con nota GDAP 0357380 del 21/10/2014 l’allora Vice Capo Vicario del DAP, proprio per rispondere alla ragionevole e condivisa domanda di maggior tutela e sicurezza degli operatori (che non può continuare a restare inascoltata) sensibilizzò i Signori Provveditori a creare, nel proprio territorio, “ronde” in ogni Istituto che potessero fungere da necessario ausilio soprattutto in occasione di eventi di particolare rilevanza.

           Non solo tali ronde, possibilmente formate e equipaggiate con moderne dotazioni non sono state create, ma non sono state predisposte neanche le sezioni ex art 32 O.P. ove allocare detenuti responsabili di aggressioni in danno del personale nonché autori di eventi turbativi della sicurezza e dell’ordine dell’istituto, con l’inevitabile allocazione degli stessi al primo piano infermeria dove fra l’altro dovrebbero essere allocati solo coloro che necessitano di cure sanitarie.

          Tra l’altro, il continuo ripetersi di eventi critici e di aggressioni all’interno degli istituti penitenziari in danno del personale di Polizia Penitenziaria impone di realizzare una seria riflessione in materia di “sicurezza e salute dei lavoratori nei luoghi di lavoro”.

            L’art.2 del D.M. 18 novembre 2014, n.201 disciplina le modalità di applicazione della normativa in materia di sicurezza e salute nei luoghi di lavoro dell’amministrazione penitenziaria e nello specifico, al comma 2 lettere C - E, prevede che siano applicate tenendo conto delle particolari esigenze che caratterizzano l’attività e gli interventi della Polizia Penitenziaria svolti per “la tutela dell’incolumità del personale e degli utenti contro pericoli di attentati, aggressioni e sabotaggi” e “prevenire atti di autolesionismo o suicidio”.

 Il successivo comma 3, inoltre, prevede che le esigenze connesse alle attività istituzionali siano definite in relazione alle caratteristiche strutturali, organizzative e funzionali preordinate ad assicurare capacità operativa e prontezza d’impiego del personale dipendente, particolarità costruttive e d’impiego di equipaggiamenti speciali tra i quali i mezzi di trasporto e relativo supporto logistico.

Non di minore importanza sono le previsioni di cui all’art. 28 del D. Lgs 81/2008 e S.M.I. le quali dispongono che la valutazione dei rischi deve riguardare tutti i rischi per la sicurezza e la salute dei lavoratori, tra cui anche quelli collegati allo stress lavoro-correlato e che l’obbligo di tale previsione risale ormai al 01 gennaio 2011.

In attuazione di quest’ultima previsione la Commissione consultiva permanente per la salute e sicurezza sul lavoro, nella seduta del 17 novembre 2010, ha approvato le indicazioni per la valutazione dello stress lavoro-correlato e tra gli indicatori oggettivi, responsabili delle condizioni di disagio del personale di Polizia Penitenziaria, riteniamo possano rientrare situazioni quali: aggressione da parte dei detenuti, reati commessi in carcere dai detenuti, suicidi di detenuti, tentati sucidi in carcere, atti vandalici e di devastazione all’interno delle carceri.

             Gli appartenenti al Corpo di Polizia Penitenziaria, come noto, possono essere coinvolti in qualità di spettatori, soccorritori e protagonisti durante l’espletamento del proprio servizio al punto di mettere a dura prova le capacità di adattamento ad un contesto in cui gli eventi critici sono quasi una routine.

             Questi eventi possono avere un effetto traumatico e potenzialmente lesivo dell’idoneità specifica del lavoratore, sia per colui che è rimasto vittima dell’infortunio/incidente, sia per coloro che hanno assistito direttamente all’intervento e/o prestato soccorso.

             Fatte queste dovute premesse relative alle problematiche che investono il personale di Polizia Penitenziaria e sugli adempimenti in capo ai “datori di lavoro” individuati nel modello organizzativo del DAP, si chiede se e come le SS.LL. intendano procedere al fine di garantire l’incolumità psico-fisica del personale rispetto alle  aggressioni che si registrano all’interno dell’istituto penitenziario; quali disposizioni utili a prevenire gli atti di autolesionismo o di auto soppressione si intendono impartire per mantenere l’ordine e la disciplina all’interno degli Istituti; quali debbano essere le procedure da adottare ai fini di una corretta valutazione dello stress lavoro-correlato per i dipendenti.

            In attesa di risoluzioni pratiche sul tema e sugli interventi per assicurare la sicurezza e la salute dei lavoratori nei luoghi di lavoro, necessitante di maggiore attenzione, in particolare per quanto riguarda l’istituzione delle sezioni ex art. 32, si inviano distinti saluti.

Allegati:
Scarica questo file (Prot. 049.pdf)Prot. 049.pdf[ ]153 kB

Ritrovaci su Facebook

facebook emilia

Iscriviti alla UIL

iscriviti adesso alla uil

Servizi UIIL

serviziuil Enti Ital serviziuil Enti Caf

serviziuil Enti Adoc serviziuil Enti Uniat

serviziuil Enti Arcadia serviziuil enti Mobbingstalking

Link utili

logo uillogo uilpalogo giustizialogo polizia penitenziaria

logo eap

 

Pubblica Amministrazione

rassegna stampa

Convenzioni per gli iscritti

convenzioni per gli iscritti

Notizie dalla UIL

E-Mail (@polpenuil.it)

Accedi a Aruba WebMail

La tua email con noi?
Clicca qui è gratis!

Qui le Istruzioni per l'uso

Chi è online

Abbiamo 423 visitatori e nessun utente online