logo banner top

Signor Direttore,

                         in riferimento al Vs. ordine di servizio n. 08 del 01/02/2019 questa O.S. sta ricevendo numerose lagnanze dal Personale di PP. circa l’interpello in oggetto per quanto riguarda la provvisorietà, non avendo una data certa di termine dell’incarico.

 In effetti tale provvisorietà potrebbe durare a lungo come il precedente interpello indetto con O.D.S. n. 23 del 31/05/2016, che ancora oggi vede provvisori n. 03 Agenti da circa tre anni, ma potrebbe altresì avere una durata di un solo mese vista la nota PRAP 35850/SAG del 04/12/2018, che ad ogni buon fine si allega, con la quale ci veniva comunicava. che le trattative per la revisione del P.I.R. N.T.P. sarebbero state avviate non prima della seconda metà di gennaio pertanto prevediamo che a giorni si possa concludere tale revisione che, con l’occasione, al Superiore Ufficio del Prap che legge per conoscenza se ne sollecita l’invio dell’informativa e l’immediata convocazione.

 

             Pur condividendo l’incremento del Personale al Nucleo Traduzioni e Piantonamenti di Bologna, crediamo che, dando corso a tale interpello, si ingenererà una tale confusione che potrebbe sfociare in una serie di ricorsi da parte del personale per le seguenti ragioni:

  • Non ci risulta corretto far vivere il Personale in situazione di provvisorietà che dura per anni;
  • Non ci risulta tale bando regolare se si esclude la partecipazione delle cariche fisse essendo, il Nucleo Traduzioni e Piantonamenti, equiparato a servizio a turno ma subordinato all’accesso tramite interpello
  • Con tale interpello ci sarà uno stravolgimento delle unità operative di appartenenza dei vincitori che, qualora fosse a breve scadenza, molti pretenderebbero di ritornare nelle proprie unità operative di provenienza non essendo stabilito nel PIL vigente il contrario.

Per quanto sopra, visto che

  • la sostituzione del personale assegnata nel tempo ad altro incarico risulta ormai datato nel tempo, e che comunque giornalmente, il Nucleo Traduzioni e Piantonamenti, viene integrato con Personale dell’interno, senza particolari problemi;
  • a breve vi sarà la definizione del P.I.R. e, successivamente, si potrà avere finalmente un PIL locale per il Nucleo Traduzioni e Piantonamenti;

                                                                                                                                  P.Q.M.

si chiede, a codesta Spettabile Direzione, di revocare tale interpello provvisorio in attesa di poterne bandire uno definitivo con criteri chiari per tutte le varie casistiche.

Distinti saluti.

                                                                                                                                        Il Segretari Generale Territoriale

                                                                                                                                                   Domenico Maldarizzi

Allegati:
Scarica questo file (Prot. 002.pdf)Prot. 002.pdf[ ]1031 kB

Ritrovaci su Facebook

facebook emilia

Iscriviti alla UIL

iscriviti adesso alla uil

Servizi UIIL

serviziuil Enti Ital serviziuil Enti Caf

serviziuil Enti Adoc serviziuil Enti Uniat

serviziuil Enti Arcadia serviziuil enti Mobbingstalking

Link utili

logo uillogo uilpalogo giustizialogo polizia penitenziaria

logo eap

 

Pubblica Amministrazione

rassegna stampa

Convenzioni per gli iscritti

convenzioni per gli iscritti

Notizie dalla UIL

E-Mail (@polpenuil.it)

Accedi a Aruba WebMail

La tua email con noi?
Clicca qui è gratis!

Qui le Istruzioni per l'uso

Chi è online

Abbiamo 131 visitatori e nessun utente online